sabato 11 aprile 2015

IL MIO NUOVO SITO.

                                          
La vita è un ricordo. 

Tutto è ieri: La giovinezza, il sorriso di un bimbo, il profumo delle stagioni, la speranza...
Scrivere i ricordi e la piccola cronaca quotidiana è un modo di parlare con se stesso e degli altri...

I sogni della mia fanciullezza e i ricordi di quel nostalgico periodo vissuto nel palazzo di via Appia Nuova non mi hanno mai abbandonato.

Appartengo ad una generazione fra il "vecchio", quando l'Italia era fatta di povera gente e il "nuovo", quando l'Italia è divenuta la quinta potenza mondiale.
Una generazione che ha assistito a radicali mutamenti di vita e di costume del nostro paese.

Siamo quelli del boom economico e demografico del dopoguerra.

La mia infanzia: Un epoca così lontana e dimenticata! In essa rivivo la gioia del passato e sento forte il bisogno di annotare di volta in volta episodi che riaffiorano dal profondo della mia memoria e che hanno caratterizzato la mia vita.

Il passato è una certezza, chi non ha memoria non ha neanche vissuto.

Nessun commento: